• Invia Messaggio
  • Invia Messaggio
ipssarcastrovillari.gov.it -  -

Iscrizioni

Come è noto anche quest’anno le domande di iscrizione alle classi prime saranno presentate on line all’indirizzo web www.iscrizioni.istruzione.it dalle ore 8:00 del 22 gennaio 2016 alle ore 20:00 del 22 febbraio 2016. Dalle ore 8:00 del 15 gennaio 2016 è possibile avviare la fase della registrazione sul sito web www.iscrizioni.istruzione.it.
L’Offerta Formativa dell’Istituto è reperibile nel link POF della sezione didattica  di questo sito a cui si rimanda.

Per una efficace organizzazione del servizio, a partire dal 22 gennaio 2016, chi fosse interessato a richiedere assistenza per la compilazione on line del modulo la segreteria sarà a disposizione per ogni informazione supporto nei seguenti orari:

dal lunedì al sabato  dalle ore 8.00 alle ore 12.00

Il numero di codice meccanografico dell’I.P.S.E.O.A “K. Wojtyla " è: CSRH010004.
Si riportano alcune informazioni tratte dalla  circolare ministeriale.
– Adempimenti delle famiglie
Le famiglie per poter effettuare l’iscrizione on line devono:
individuare la scuola d’interesse (anche attraverso l’aiuto di “Scuola in Chiaro”)
registrarsi sul sito www.iscrizioni.istruzione.it, seguendo le indicazioni presenti e quindi
compilare la domanda in tutte le sue parti. Le famiglie registrano e inviano la domanda d’iscrizione alla scuola di destinazione attraverso il sistema “Iscrizioni on line”, raggiungibile dal sito del MIUR; il sistema“Iscrizioni on line” si farà carico di avvisare le famiglie, via posta elettronica, in tempo reale dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. La famiglia, inoltre, attraverso una funzione web potrà in ogni momento seguire l’iter della domanda inoltrata.
Si segnala che, in caso di genitori separati o divorziati con affidamento non congiunto, la domanda di iscrizione presentata on line deve essere perfezionata presso la scuola entro l’avvio del nuovo anno scolastico.
Le domande di iscrizione devono essere presentate a un solo istituto, per evitare che una doppia opzione da parte delle famiglie possa alterare la rilevazione dei dati e l’esatta definizione degli organici.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

( Prof.ssa Franca DAMICO)